Microsoft Viva Connections: la cultura aziendale riparte dai legami tra le persone

Microsoft Viva Connection
Categorie

Nell’ultimo periodo la pandemia ha influenzato profondamente modi e tempi del lavoro. Aziende e Pubblica Amministrazione hanno dovuto prendere decisioni importanti e adattarsi ai cambiamenti imposti, prima che auspicati.

Lavorare da remoto, in quanto necessità, ha portato alla luce una serie di problemi legati alla connessione e condivisione tra le persone e nei confronti dell’azienda.

Creare legami e connessioni tra collaboratori è risultato di colpo più difficile: per questo Microsoft ha pensato a Viva Connections, un’evoluzione dei contesti collaborativi già conosciuti (come ad esempio Microsoft Teams) portato ad un nuovo livello di integrazione.

Cos’è Viva Connections


Viva è stata progettata per aiutare i collaboratori aziendali a imparare e crescere attraverso nuove esperienze, perfettamente integrate con gli strumenti per la produttività e la collaborazione di Microsoft 365 e il modulo Viva Connections offre ai dipendenti la possibilità di creare un feed personalizzato dove si possono esplorare notizie, documenti e conversazioni interne all’azienda. Lo scopo è quello di rafforzare la cultura aziendale e dare vita a legami sempre più solidi tra dipendenti, ovunque essi si trovino.

Non solo comunicazione 

Comunicare vuol dire trovare un contesto e un linguaggio comune. Spesso ciò non è possibile: molte aziende infatti parlano linguaggi diversi, utilizzano framework e strumenti diversi, e dunque interagire e interrelazionarsi sembra essere più difficile. 

Perché dunque non dotarsi di una dashboard a cui collegare le app e gli strumenti che utilizziamo (per scelta o necessità) tutti i giorni? Sarà infatti possibile creare un digital workspace a misura delle proprie abitudini, con la possibilità di integrare soluzioni di un vasto e crescente ecosistema di partner, oltre che con tutte le App di Microsoft 365 come SharePoint, Office, Yammer o Stream.
Sarà possibile trovare e catalogare comunicazioni interne e risorse aziendali, partecipare a community e gruppi di lavoro comodamente tramite Microsoft Teams.

Tra le novità pensate per facilitare la vita degli utenti:

L’employee experience è diventata uno dei paradigmi fondamentali del New Normal e delle nuove prospettive di lavoro. Per questo è nell’intenzione di Microsoft creare un sistema unico dove le persone possano trovare la loro dimensione lavorativa in maniera facile e collaborativa.

In un mondo sempre più connesso e collaborativo, creare legami solidi è diventata la mission per ogni azienda che punti al futuro. Uno Human Workplace è ormai inevitabile, oltre che auspicabile. Una nuova concezione di ufficio, attento alle esigenze del singolo e pronto a sovvertire la mancanza e l’individualismo finora coltivato in larga scala, è ciò che dovremmo chiedere, e sperare, dal New Normal che ci attende.

Condividi su: