Smart Working e Cloud Security, com’è cambiato il mondo del lavoro?

Categorie

Abbiamo già visto come lo Smart Working si stia configurando come alternativa alla vita di ufficio a cui eravamo finora abituati. 

Se da una parte i vantaggi in termini di tempo, stress e inquinamento sono tangibili, dall’altra si aprono tutta una serie di interrogativi. Dalla vivibilità dei centri storici alla sopravvivenza degli stessi esercenti, dalla sostenibilità sul lungo termine e relativa produttività per le aziende al senso di appartenenza o potenziale disaffezione dei dipendenti.  

La verità è che le tecnologie ci permettono di avere un mondo e una vita diversa, ma non siamo ancora pronti per gestirle al meglio.  
Lo stesso Smart Working rischia di trasformarsi in un passo falso se i paradigmi fondanti non si evolvono in un nuovo modo di intendere la collaborazione e la giornata lavorativa, e non in uno strumento di controllo anacronistico. 

La stessa azienda può essere riprogettata in ottica digitale con i processi e le comunicazioni mediate attraverso il cloud, gli archivi e le informazioni organizzate in nuovi spazi, sempre aggiornati e sempre disponibili: è su questi nuovi paradigmi che subentra il discorso sicurezza, ovvero i sistemi, i processi, le tecnologie, i controlli e le policy che servono a proteggere dati e infrastrutture.  

La questione della sicurezza delle informazioni è cruciale per le organizzazioni e una compromissione può creare svariati problemi, ivi inclusi alcuni di carattere economico e di credibilità dell’azienda stessa. È per questo che esistono una serie di strumenti e best practices utili per gestire la rete, tenere al sicuro i dati e garantire un ambiente sicuro ai collaboratori: 

Ma come poter tener traccia di tutte queste minacce in termini di sicurezza? 

Microsoft 365, ad esempio, può essere una delle soluzioni più efficaci, soprattutto per la grande versatilità e l’efficienza dei prodotti in termini di utilizzo, sicurezza e affidabilità. 

La piattaforma 365 offre una serie di strumenti per gestire i device aziendali, dispositivi mobili compresi, per tutto ciò che riguarda la posta e i contenuti. Questo sistema, ci protegge da eventuali attacchi informatici o furti e ci consente di accertare l’identità dell’utente collegato, requisito fondamentale per gestire al meglio la sicurezza degli strumenti e della rete aziendale. 

Se anche tu vuoi apportare dei miglioramenti nella tua azienda e scoprire tutte le opportunità derivanti dagli applicativi Microsoft, chiamaci per una consulenza preliminare sulle tue esigenze di sicurezza nei processi aziendali. 

Condividi su: