Intelligenza artificiale: le prospettive di sviluppo di Microsoft

Categorie
Process Automation

Effettuando una ricerca sul web, oltre ai classici link pertinenti, appariranno sullo schermo una serie di informazioni o immagini apparentemente non correlate. 

Queste relazioni fanno parte del Grafo della Conoscenza (Knowledge Graph) di cui abbiamo parlato qui, e vengono mostrate perché la ricerca semantica migliora l’accuratezza delle risposte, cercando di comprendere sia l’intento dell’utente che il significato contestuale dei termini adoperati per una ricerca più rapida e precisa. 

È impressionante vedere la capacità del sistema di collegare tra loro i risultati di ricerca ed eliminare tutte le possibili ambiguità nei risultati; il tutto basandosi semplicemente sulle ricerche precedenti effettuate sul medesimo argomento. 

L’idea alla base del Grafo della Conoscenza è quella di costruire una rete di relazioni basate su criteri di importanza generati in base all’esperienza condivisa dei vari utenti, al fine di generare risultati più rilevanti, anticipando tutti i nessi logici e semantici

Microsoft Project Cortex 
 

Anche Microsoft ha deciso di investire nell’area delle conoscenze dando vita a Syntex, appartenente al Project Cortex

Il tool, mediante Microsoft Graph e grazie all’intelligenza artificiale analizza i dati aziendali e li organizza automaticamente per topic, salvaguardando l’assegnazione delle informazioni alle giuste persone all’interno dell’organizzazione stessa. 
Il tool può essere addestrato in modo tale da riconoscere e classificare metadati con lo scopo di alimentare e portare alla luce la conoscenza sedimentata nel tempo. 

Project Cortex nasce nel tentativo di organizzare i dati e permettere la comunicazione tra gli stessi, definendo nuovi scenari nell’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. Questa infatti, si occuperà di pianificare, strutturare e identificare le varie informazioni per offrirle all’utente nel momento giusto, ovvero quando saranno correlabili a una o più operazioni in esecuzione.
Tutto questo porterà a una maggiore efficienza lavorativa, un minor costo in termini economici e di tempo, nonché una maggiore organizzazione nella condivisione di applicazioni e conoscenza. 

Questa nuova funzione infatti velocizza i processi aziendali trasformando dati e informazioni in un archivio interattivo. 

Completamente integrabile con la suite Microsoft 365, Syntex garantisce una gestione semplificata delle informazioni, agganciandole in modo sicuro ai vari flussi attraverso Power Automate (e snellendo, così, il carico di lavoro sugli utenti). 

L’evoluzione delle modalità di apprendimento e condivisione delle informazioni rappresenta già il futuro del lavoro digitale che renderà le operazioni immediate, intuitive e, ovviamente, condivisibili. 

Se anche tu già sei in possesso della suite Microsoft 365 e vorresti poter analizzare e organizzare dinamicamente i dati aziendali, progredendo verso l’automazione dei flussi lavorativi, contattaci e ti aiuteremo a trovare la soluzione ideale per te e la tua azienda. 

Condividi su: